La casa Zero Energy

La casa del futuro punta all’impatto zero sull’ambiente tramite l’utilizzo di pannelli solari, fotovoltaico, minieolico e l’energia geotermica.

Il Gruppo Polo vicino a Tricesimo, in Friuli, ha realizzato la Casa Zero Energy, un’abitazione in grado di bilanciare consumi e produzione energetica e garantire il massimo del benessere e della vivibilità.

La casa, classificata come natural building è realizzata in legno, con con materiali naturali e rinnovabili.

L’edificio è stato progettato dall’architetto Arnaldo Savorelli dello Studio Solarch a Bussolengo, e dispone di elementi passivi, sia per il riscaldamento invernale che per la ventilazione estiva.

La domotica trasforma questa abitazione in una casa intelligente, capace di integrare i vari sistemi e di gestire in modo autonomo l’illuminazione, temperatura, riscaldamento, climatizzazione, tapparelle automatiche.

Per ulteriori informazioni visita il visito www.levilleplus.it

{lang: 'it'}

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Leggi altro da: risparmio energetico
Casa 21, bioarchitettura e domotica

Casa 21 rappresenta un progetto culturale patrocinato a livello internazionale dal TPC (The Climate Project) dell’Ex Vice Presidente degli Stati...

Close