14 Aprile 2024

I rilevatori di presenza interna permettono di percepire anche i più piccoli movimenti all’interno di una stanza e inviano i dati tramite bus KNX.

Tramite questi dispositivi è possibile attivare la luce della stanza e lasciarla accesa fino a quando si rileva una presenza al suo interno.
Tali rilevatori possono essere utilizzati all’interno di uffici, scuole, edifici pubblici o abitazioni.

Il dispositivo è in grado di attuare un controllo costante sul livello di luminosità nella stanza e se la luce naturale risulta sufficiente, per un corretto risparmio energetico, l’attuatore per l’illuminazione artificiale si spegne automaticamente.

Il grado di luminosità e i movimenti registrati possono essere regolati e valutati con ETS.
Tramite un telecomando IR Gewiss adatto (art. GW 90 791) è possibile modificare le configurazioni del rilevatore di presenza e avere un controllo remoto di altri dispositivi KNX mediante telegrammi del bus.

L’applicazione risulta particolarmente adatta per ambienti in cui è necessario mantenere invariato il livello di illuminamento (lux).

www.gewiss.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *