20 Aprile 2024

Realizzare degli scenari luminosi non è mai stato così facile. E’ nata, da un pò di tempo la sinergia del protocollo DALI (Digital Adressable Lighting Interface), che si occupa principalmente di illuminazione, con il protocollo di automazione KNX.

Ad una linea bus del sistema DALI si possono connettere 64 dispositivi di illuminazione e non è importante rispettare la polarità. Il Multichanneling permette di creare e gestire gruppi di lampade senza dover dividere l’impianto elettricamente e il flusso delle informazioni è bidirezionale: ciò vuol dire che è possibile conoscere lo stato attuale del dispositivo e sapere con anticipo l’usura di una reattore o il livello di dimmerazione.

Il sistema è facilmente riprogrammabile tramite software e si possono, così, creare scenari spettacolari senza dover mai cambiare l’impianto elettrico. A questo punto, insieme al protocollo Konnex è possibile associare anche sensori di luminosità e consentire funzionalità di risparmio energetico.
Ovviamente anche altri standard di automazione quali il Lonworks e Crestron si sono avvicinati a DALI permettendo così una facile integrazione tra tutti questi sistemi.

Per informazioni più dettagliate si può visitare il sito dello standard DALI

1 thought on “Konnex e Dali: due protocolli in sinergia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *