14 Aprile 2024

Il mio impianto di automazione può fare ciò che gli dico di fare? In parte si.

La supervione di un impianto domotico può avvenire in svariati modi: touchscreen dedicati, telecomandi, sms e ora ,grazie ad internet, è possibile controllare l’intera rete di dispositivi pur essendo molto lontani da casa.

Molti sistemi di supervisione dotati di touchscreen permettono all’utente di programmare degli scenari come ad esempio l’accensione dei riscaldamenti solo se la temperatura scende sotto una certa soglia. Attenzione, potrebbe sembrare una cosa “già vista”: la novità sta nel fatto che si possono associare altri eventi all’accensione dei riscaldamenti senza dover, però, modificare l’intero impianto. A tal prosposito si potrebbe associare la chiusura delle tapparelle.

Per chiarirci le idee è bene utilizzare un semplice esempio: abbiamo un sensore di vento e un tenda da terrazzo che tra di loro non comunicano se non dopo essere stati programmati. Ciò che l’utente può fare dopo la programmazione è creare uno scenario in cui la tenda viene chiusa solo se c’è un certo valore di vento oppure ad un orario prestabilito. Banalmente la gente crede che questa sia una limitazione. In teoria non lo è poiché il saper programmare eventi tra loro molto complessi non è da tutti e questo creerebbe non pochi disagi.

In generale si tende ad esaudire i desideri del cliente ma si cerca di spiegar loro che non sempre le cose “fantascientifiche” aiutano a migliorare la vita casalinga.

4 thoughts on “Supervisione e programmazione di un sistema Domotico

  1. Salve,

    complimenti per il blog: veramente ben fatto e molto interessante per chi si sta avvicinando a questo settore in punte di piedi come me.

    Vorrei sapere, se mi potete aiutare, qual’è la figura professionale a cui tocca rivolgersi per poter pianificare un sistema integrato domestico di gestione di tutti gli elettrodomestici, sistemi di chiusura\apertura serrande, riconoscimento ottico etc etc. Chiaramente il tutto mi piacerebbe fosse integrato con un sistema di controllo remoto ( cellulare e internet). Nella mia zona (provincia di Ancona) non riesco a trovare nessuno veramente competente che riesca a indirizzarmi verso la strada giusta, poichè, nonostante io sia un appassionato di domotica rimango sempre neofita del settore…e ho paura di prendere fregature :-). Chiunque conosca qualsiasi professionista o azienda COMPETENTE del settore che sappia offrire consulenze valide anche in tutta Italia mi farebbe un piacere enorme se me lo comunicasse.

    Grazie

    Matteo74

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *